Annunci e news per il Corso di Studi

Informazioni inerenti gli esami

 
Picture of CRISTINA SANTINI
Informazioni inerenti gli esami
by CRISTINA SANTINI - Monday, 21 May 2018, 9:42 AM
 

Gentili studenti, 

in merito agli esami si ricorda quanto segue: 

- i docenti non daranno seguito a richieste inerenti lo spostamento dell'iscrizione nelle liste di esame, salvo quanto specificato nella scorsa comunicazione in merito; 

- i docenti NON inseriranno in lista studenti non iscritti - per qualsiasi motivo - il giorno dell'esame. Vi raccomandiamo quindi di verificare l'avvenuta iscrizione all'esame e vi chiediamo di far presente ogni problema tecnico relativo all'iscrizione agli uffici competenti. Si specifica che comunicare al coordinatore problemi inerenti l'iscrizione il giorno della chiusura non equivale ad avere autorizzazione a sostenere comunque l'esame. Si raccomanda di rivolgersi per le questioni tecniche agli uffici competenti; 

- il requisito della frequenza è FONDAMENTALE, pertanto ove da un controllo del report di frequenza risultasse che non si è raggiunta la frequenza richiesta, l'esame non può essere sostenuto. Vi invitiamo pertanto a visionare in piattaforma quanto relativo alla reportistica e alla frequenza; 

- nel caso in cui vi siano valide ragioni (es. motivi di salute), supportate da adeguata documentazione (es. certificazione VALIDA e AUTENTICA e non autocertificazione), che impediscano allo studente di presentarsi all'esame, questi può essere spostato in altro appello. Ogni richiesta di far sostenere l'esame nella sede prescelta in altra data NON PUò ESSERE ACCOLTA. 

Pertanto, onde garantire il fluire dell'organizzazione degli esami nelle singole sedi, vi chiediamo di prendere visione di quanto segue - ovvero della consueta regolamentazione inerente le iscrizioni - e vi informiamo che il personale docente si atterrà strettamente a quanto sopra specificato. 

Per ulteriori informazioni inerenti: reportistica, iscrizioni, frequenza, siete pregati di contattare i TUTOR,a vostra disposizione. 

Un cordiale saluto, 

Prof. Cristina Santini